LOCATION: Milan, Italy          
CLIENT: Confidential
SURFACE: 260 Sqm
ARCHITECT: Francesca Cutini
DATE: 2010
PHOTOGRAPHY: Adriano Brusaferri
Il progetto nasce dal desiderio di un committente: “voglio camminare a piedi nudi sul prato di casa, sotto il cielo di Milano”.
I proprietari avevano bisogno di spazi che potessero  essere vissuti sia da LUI che da LEI con due diverse attività: fitness e living.
L’obiettivo del progetto era quello di realizzare nuovi volumi,all’ottavo piano di un palazzo milanese secondo le più moderne tendenze di bioarchitettura.
E’ stata progettata un’architettura con copertura piana calpestabile che produce ombra e amplifica lo spazio verde utilizzabile;
un’area comune kitchen/living attraverso la rivisitazione di una vecchia veranda con elementi metallici portanti, rivestiti con materiali naturali e limitando al massimo gli spessori; una serra, che si inserisce nel volume principale conservando tuttavia la sua autonomia e un volume tecnico sulla cui copertura è stato progettato un orto biologico.
I nuovi spazi, completamente eco sostenibili, sono destinati al benessere della persona.
Le pareti interne sono trattate con pigmenti naturali.
La serra è stata realizzata in alluminio leggero e vetro.
Ecosostenibili sono anche il parquet e la piantumazione del terrazzo, per la quale sono state scelte essenze che richiedono poca irrigazione.