LOCATION:Spazio Thetis, Venice, Italy
ARCHITECT:Francesca Cutini, Pierangela Crosti
DATE: 2010
PHOTOGRAPHY: Studio12
Studio dodici porta alla Biennale sustainable cubes e un progetto sostenibile:
Architetture progettate in maniera dinamica, all’interno di  città a contatto con la natura circostante, per creare progetti ecologicamente e economicamente sostenibili dedicati ad una civiltà attenta alle risorse naturali rinnovabili.

Una pedana di legno composito ottenuta da prodotti riciclati, trucioli e residui di legno, è il sostegno sul quale si appoggiano i Sustainable Cube.

Una città ideale del costruire: sistemi fotovoltaici per un’energia pulita, alluminio elemento riciclato e riciclabile, vetro selettivo per un miglior comfort (controllo termico all’interno degli edifici), materiali lapidei prodotti con materiali post consumer (vetro CRT proveniente da schermi di televisori a tubo catodico), bambù per la sua resistenza e durezza, tessile come elemento decorativo per interni che continua a rinnovarsi. Il plastico che racchiude la filosofia del costruire con risorse rinnovabili.

Simboli assoluti di una filosofia dell’abitare sostenibile ed equilibrato, i cui elementi principali richiamano le metropoli del futuro, ideate con materiali eco compatibili.
Studio dodici.